Tools::getpath($smarty.get.id_category)

Forno gas per 9 pizze diam. 30 cm

Alfa 9

€ 2.169,55 +iva

€ 2.410,61 +iva

€ 2.646,85 iva inclusa

Spedizione in 3 - 15 giorni lavorativi

Scegli gli accessori


Dimensioni esterneL 130,5 cm x P 136,2 cm x H 56 cm
Dimensioni interneL 92 cm x P 92 cm x H 15 cm
AlimentazioneGas metano ( su richiesta GPL )
VoltaggioMonofase - 230 V
Potenza27 KW
Peso netto164 Kg
Diametro pizzaØ 30 cm
Capacità pizze9
Temperatura d'esercizio0° C/ 450° C
Camere1
Volume0,96 m3
Pannello di controlloMeccanico
Struttura fornoAcciaio INOX e lamiera preverniciata
IsolamentoIn lana di roccia
PlateaIn mattoni refrattari

Forno a gas per 9 pizze del diametro di 30 cm.

 

I forni della serie ALFA GAS sono stati realizzati per la cottura della pizza e la gratinatura di prodotti di gastronomia.

La struttura esterna del forno è in acciaio INOX e lamiera preverniciata con vernici atossiche alimentari. Questi materiali di ottima qualità permettono un buon rapporto qualità/ prezzo.

L' isolamento è in lana di roccia evaporata per ridurre al minimo il consumo di energia e la dispersione del calore, in modo tale da avere un efficace isolamento termico.

La caratteristica principale dei forni a gas della gamma ALFA è la platea in mattoni refrattari. Questa caratteristica permette al forno di mantenere il calore e raggiungere temperature più elevate anche dopo essere stato aperto. Il piano di cottura in mattoni refrattari limita pertanto la dispersione del calore durante il ciclo di cottura assicurando una cottura uniforme e un ingente risparmio energetico.

Il pannello dei comandi manuali si trova sul lato destro e comprende : un termostato, una manopola del rubinetto dei bruciatori del cielo, una manopola del rubinetto dei bruciatori della platea, una manopola del rubinetto generale, piezoelettrico per accensione della fiamma pilota, un interruttore generale e un interruttore della luce interna al forno.

 

Il forno, inoltre, è munito di un tubo per l'attacco al gas posto nella parte posteriore. Il collegamento del forno alla rete di alimentazione del gas deve essere affettuato per mezzo di tubazioni metalliche in acciaio zincato o rame. Il forno deve essere alimentato con il tipo di gas per cui è predisposto, come riportato sull'apposito spazio della targhetta a marcatura CE. L' alimentazione è a gas metano ( su richiesta alimentazione GPL).

Gli apparecchi sono provvisti di un camino ( diametro 150 mm ) per lo scarico dei prodotti di combustione.

Nel fianco destro del forno è montata una valvola di sicurezza con termocoppia che consente di interrompere il flusso di gas ai bruciatori qualora si spegnesse accidentalmente la fiamma pilota.

 

Il forno è dotato di temperatura di esercizio variabile da un minimo di 0° C a un massimo di 450° C. La temperatura di cottura della pizza varia a seconda che il prodotto da cuocere sia posizionato direttamente sulla pietra refrattaria o su una teglia. Nel primo caso si consiglia di impostare la temperatura di cottura a 350°/ 380° C con i bruciatori del cielo al massimo e quelli della platea al minimo. Nel caso in cui si utilizzi una teglia, è preferibile impostare la temperatura a 350°/ 380° C con i bruciatori del cielo al minimo e quelli della platea al massimo.

 

La pulizia del piano refrattario deve essere effettuata con il forno caldo. Una volta raggiunta la temperatura di 350° C, spegnere il forno e pulire il piano con una spazzola di fibra vegetale.

La pulizia esterna del forno deve essere invece effettuata a forno freddo con appositi prodotti per l'acciaio.

 

Si consiglia il camino antivento per preservare la fiamma in caso di apertura del forno.

Per sovrapposizione forni è obbligatorio il raccordo per forni a gas.

Richiedi informazioni sul prodotto


(*) Campi obbligatori

2 altri prodotti nella stessa categoria: