Perchè utilizzare la nostra cappa a condensazione?

Non sono rari i casi in cui si è costretti a installare un forno pizza in un locale privo di foro destinato alla canna fumaria, o semplicemente privo di autorizzazioni all'uscita dei fumi esternamente.
Gastrodomus ha pensato proprio a questo tipo di esigenza proponendo la cappa aspirante a condensazione che permette l'installazione dei nostri forni pizza elettrici in tutti quei locali dove non è consentito l'uso della canna fumara.

Altri vantaggi...

  • Tempi rapidi di montaggio;
  • Consumi ridotti rispetto ai tradizionali sistemi di aspirazione;
  • Ridotte emissioni di sostanze inquinanti;
  • Immissione nell'ambiente della stessa aria aspirata, opportunatamente depurata;
  • Possibilità di beneficiare di un ambiente sano e a norma di legge. Infatti il sistema risponde alle vigenti normative dei Comuni e delle ASL.

Principio di funzionamento

Il sistema si basa sulla "trasformazione" dei fumi di cottura provenienti dalla camera di cottura in vapori innoqui. Questo avviene con l'abbattimento dei medesimi fumi mediante acqua che viene nebulizzata tramite l'ugello presente all'interno della scatola di condensazione.
I grassi impuri verranno scaricati tramite l'uscita dell'acqua.

Come funziona in dettaglio:

I fumi dovuti alla cottura nel forno fuoriescono dal camino e vengono aspirati dalla cappa in acciaio tramite il motore di aspirazione, che aspira anche i fumi derivati dall’apertura delle porte del forno. I fumi vengono quindi convogliati all’interno della scatola di condensazione, la quale può operare in due modi:

1) Se la temperatura rilevata all’interno della scatola è minore della temperatura impostata dalla centralina, i fumi fuoriusciranno direttamente dall’uscita principale e il sistema di condensazione non sarà quindi attivato.

2) Se la temperatura rilevata all’interno della scatola è maggiore della temperatura impostata dalla centralina, interviene l’elettrovalvola che farà entrare l’acqua tramite l’ingresso, attraverso il tubo e verrà nebulizzata tramite l’ugello all’interno della scatola di condensazione.