Cuocipasta Professionali (Elettrici/a Gas): Miglior Prezzo

Cerchi un Cuocipasta Professionale per la tua cucina? 

 

La pasta è l’alimento più amato da grandi e piccini, per questo nella cucina del tuo locale non può mancare il cuocipasta professionale. Infatti, l’importanza della pasta nella cultura italiana è indiscutibile e non esiste ristorante che non preveda nel menù qualche preparazione con questo ingrediente: pasta fresca, pasta all’uovo, pasta ripiena, tortellini, tagliatelle, spaghetti e molto altro ancora!

Scopri di più

Ci sono 12 prodotti.

Visualizzati 1-12 su 12 articoli

La selezione dei cuocipasta Gastrodomus: bollitori industriali con alimentazione a gas o elettrico.

Il nostro esperto staff ti propone una serie di cuocipasta professionali di dimensioni variabili (profondità 600, 650, 700 o 900 mm) tra i quali potrai scegliere per soddisfare le tue esigenze lavorative e dotati di 1 o 2 vasche di capacità variabile per cuocere contemporaneamente anche diversi formati di pasta.

Qual è la differenza tra un cuocipasta elettrico e uno a gas? Il cuocipasta a gas professionale è realizzato in acciaio inox, dotato di dispositivi di sicurezza, comandi di carico e scarico dell’acqua posti sulla parte frontale e bruciatore con bruciatore pilota ad accensione piezoelettrica posizionato sotto la vasca. L’erogazione del gas avviene mediante valvola in sicurezza con termocoppia.

Il cuocipasta elettrico è realizzato in acciaio inox, dotato di manopola per carico acqua, rubinetto e leva di sicurezza e di lampada spia di segnalazione. Le resistenze sono corazzate e poste all’interno della vasca.Realizzati con materiali di alta qualità resistenti nel tempo, i cuocipasta professionali sono di produzione italiana, ideali per cucine di ristoranti e hotel, mense di scuole e ospedali sono di facile uso e manutenzione.

Acquistando su Gastrodomus è impossibile rimanere delusi, affidabilitàsicurezza e igiene sono garantite, il miglior rapporto qualità prezzo è assicurato e il trasporto è incluso!

F.A.Q.

Qual è il modello di cuocipasta maggiormente acquistato dai ristoratori su Gastrodomus?

Il prodotto più venduto è il modello 70/40 CPG perchè ha dimensioni compatte e si adatta bene a ogni spazio della tua cucina professionale. Il seguente modello, inoltre, è a gas e permette pertanto un notevole risparmio energetico.  

Qual è la differenza tra un cuocipasta a gas e un cuocipasta elettrico professionale?

Il gas offre maggiore risparmio energetico rispetto all’alimentazione elettrica e, inoltre, è particolarmente indicato se il tuo locale è predisposto a norma di legge per l’utilizzo di attrezzature a gas per cucine professionali.  

Come si riempie la vasca d'acqua dei cuocipasta e come avviene lo scarico?

Nei cuocipasta professionali le modalità di carico e scarico dell'acqua dipendono dalle profondità:

PROFONDITA' 600: carico acqua manuale e scarico della vasca tramite prolunga frontale con saracinesca a comando manuale;

PROFONDITA' 650: carico acqua con rubinetto e scarico vasca tramite prolunga frontale con saracinesca a comando manuale;

PROFONDITA' 700: carico acqua con rubinetto e scarico vasca nel vano inferiore da collegare all'impianto di scarico con saracinesca a comando manuale;

PROFONDITA' 900: carico acqua con rubinetto sul frontale del pannello comandi e scarico vasca con saracinesca nel vano tecnico inferiore.  

I cestelli nel cuocipasta professionale sono inclusi o li devo acquistare separatamente?

In base alle tue necessità e alla tipolgia di pasta da cuocere, le nostre ragazze dell'Ufficio Commerciale sapranno indicarti quali cestelli acquistare separatamente.  

Come vengono riscaldati i bollitori elettrici?

Tutte le apparecchiature elettriche sono previste di resistenze corazzate inserite in vasca a contatto diretto dell’acqua.

Perché acquistare un cuocipasta (o bollitore) professionale nuovo rispetto a uno usato?

Nel nostro store digitale puoi trovare 12 cuocipasta professionali che differiscono tra loro per profondità, alimentazione e litraggio delle vasche. Tutti i nostri prodotti sono contraddistinti da materiali Made in Italy e rispondenti alle vigenti norme CE. Acquistare un cuocipasta nuovo è sicuramente più conveniente rispetto all’acquisto di un macchinario usato in quanto quest’ultimo potrebbe essere usurato nelle sue parti interne, mentre il prodotto nuovo risulta integro nelle sue parti pertanto l’iniziale prezzo più elevato sarebbe ammortizzato nel tempo e ti consente di godere più a lungo di un prodotto performante e professionale.

Quale combinazione di cesti scegliere per il proprio cuocipasta?

La combinazione dei cestelli all’interno dei cuocipasta dipende dalla grandezza della vasca e anche del macchinario in sé. Ad esempio, nelle apparecchiature più piccole di profondità 600 mm, si possono alloggiare 4 cestelli da 1/8 o 2 cestelli da 2/8. Il bollitore più grande di profondità 900 mm, invece, può essere correlato da 3 cestelli da 1/3 oppure 2 cestelli da 1/3 + 2 cestelli 1/6 o ancora 6 cestelli da 1/6.

Qual è la capienza pasta di un bollitore professionale?

Nel nostro shop digitale puoi trovare bollitori con capacità da un minimo di 14 litri a un massimo di 40 + 40 litri. Considerando che ogni 10 litri di acqua si può cucinare mediamente 1 kg di pasta, significa che nei macchinari più piccoli si possono cucinare fino a 1,4 kg, mentre nelle friggitrici più grandi ci stanno 8 kg.

I cuocipasta prevedono il cambio d’acqua per scaricare l’amido?

No, non lo prevedono. Quello che si può fare è svuotare l’acqua e ricaricarla attendendo che torni in ebollizione.

Come funziona un cuocipasta professionale?

Il cuocipasta professionale funziona attraverso bruciatori (per i cuocipasta a gas) o resistenze (per i cuocipasta elettrici) che portano l’acqua a una temperatura di ebollizione costante. È necessario prima riempire la vasca d’acqua e solo dopo averla riempita, accendere il cuocipasta.

Il coperchio nei cuocipasta è incluso?

No, il coperchio è un kit opzionale che puoi comunque acquistare al momento dell’ordine facendoti consigliare dal nostro ufficio commerciale.

È possibile inserire acqua calda l’interno del cuocipasta?

Certo! In questo caso l’acqua arriverà prima in ebollizione.