Fry Top Professionali Acquista Ora Al Miglior Prezzo!

Fry Top Professionali per una cottura alla piastra perfetta!

 

Per cucinare a temperature elevate i tuoi alimenti quali carni, pesce o verdure non c’è niente di meglio che utilizzare un fry top con piastra in ferro dolce, disponibile nello store nella versione a gas o elettrico, da banco o da appoggio su mobile.
I cibi verranno cucinati a contatto diretto con la piastra senza l’utilizzo di olio, pentole o altri contenitori e quindi i tuoi piatti guadagneranno in leggerezza e in salute.

Scopri di più

Ci sono 101 prodotti.

Visualizzati 1-32 su 101 articoli

Fry Top cos'è?

Il fry top è un'apparecchiatura professionale per la ristorazione costituita da una piastra liscia o rigata dove si possono cuocere a temperatura elevata svariati alimenti come ad esempio carne, pesce e verdure. La cottura avviene "per contatto", ovvero gli alimenti vengono posizionati direttamente sulla piastra senza utilizzo di olii.

Come scegliere un fry top professionale?

Quando ci si appresta ad acquistare un fry top sono tante le variabili che bisogna prendere in considerazione:

- Alimentazione a gas o elettrica in base alla predisposizione dell’allacciamento all’interno del proprio locale;

- Piastra di cottura liscia o rigata: la scelta verte sui cibi che si vogliono cucinare. Infatti, la piastra rigata si presta molto bene alla cottura della carne in quanto fornisce la classica rigatura tipica della cottura alla griglia;

- Tipologia di piastra: in ferro dolce per la cottura della carne; cromata per la cottura delicata di pesce e verdura;

- Il numero di coperti del tuo locale: per ristoranti medio piccoli ti consigliamo apparecchiature di profondità 60 cm, mentre per locali con ampia capienza ti proponiamo le piastre di profondità 90 cm e alloggiate su mobile.

Scopriamo quali sono le peculiarità dei fry top professionali che trovi in vendita nello shop di Gastrodomus:

Materiale di costruzione: acciaio inox AISI304 che assicura ottime performances di cottura, è dotato di alti standard qualitativi e risponde alle vigenti norme CE.

Prezzo: i nostri fry top professionali hanno prezzi molto competitivi sul mercato, a partire da € 432,09 e il trasporto è omaggio!

Fry top per cuocere carne

La carne è uno degli alimenti che viene maggiormente consumato e sappiamo bene che, oltre alla qualità della materia prima, molto importante è la modalità di cottura. L'utilizzo del fry top è consigliato da moltissimi chef in quanto consente di avere cotture perfette di qualsiasi tipologia di carne senza bruciature dell'alimento stesso. Queste apparecchiature professionali, infatti, evitano l'utilizzo di grassi e olii e quindi ti permettono di cucinare in modo salutare e light; in questo modo la carne si cucinerà con i suoi stessi succhi rimanendo umida all'interno e quindi tenera e gustosa. Un'altra peculiarità dell'utilizzo del fry top per la cottura della carne è che quest'ultima non si attacca alla superficie di cottura e quindi rimarrà integra senza spaccarsi.

Perché scegliere un fry top ad alimentazione elettrica invece di uno a gas?

I fry top per ristorante con alimentazione elettrica solitamente vengono preferibilmente utilizzati in quanto consentono di avere una distribuzione uniforme del calore e perché sono più sicuri rispetto ai fry top a gas che utilizzano fiamme libere.

Fry top piastra liscia o rigata: come scegliere quella giusta per le proprie esigenze:

Nel nostro shop online ti proponiamo attrezzature con superficie rigata o liscia. Entrambe le tipologie consentono di ottenere cotture perfette, ma la scelta dell'una o dell'altra verte sulla tipologia di alimento da cucinare. Infatti, la piastra rigata viene utilizzata soprattutto per la carne in quanto lascia sulla superficie dell'alimento le tipiche righe di grigliatura che rendono il cibo succulento anche alla vista; la piastra liscia, invece, si appresta molto bene alla cottura di pesce porzionato o verdure in quanto lascia la superficie dell'alimento perfettamente cotto e liscio.

Fry top vetroceramica: la tecnologia e l'innovazione al servizio della cottura professionale

Il nostro esperto staff è sempre alla ricerca di prodotti innovativi, pertanto abbiamo selezionato per te alcuni modelli di fry top vetroceramica resistenti agli urti e agli shock termici e per questo motivo adatti alla cottura di carne, pesce, uova, verdure, crepes, piadine e anche allo scongelamento. Si tratta di apparecchiature innovative dotate di alimentazione monofase e bassi consumi energetici che pertanto rendono questi macchinari utilizzabili sia a livello casalingo sia professionale.

Come si pulisce un fry top?

Bisogna fare attenzione nella pulizia della piastra del fry top in quanto se non si utilizzano gli strumenti adeguati si rischia di danneggiare irreversibilmente l’apparecchio.

La piastra in ferro dolce va pulita con un panno umido; è vietato l’utilizzo di pagliette abrasive o di detergenti contenenti cloro. Successivamente si accende l’apparecchio per qualche minuto per far asciugare la superficie. Lubrificare poi con un sottile strato di olio alimentare.

La piastra cromata va pulita mantenendo la superficie a una temperatura di 80-100° C circa. Utilizzare, per la pulizia, un panno o una spugna imbevuta di acqua e aceto. Risciacquare accuratamente. È vietato l’utilizzo di pagliette abrasive, oggetti appuntiti o prodotti chimici contenenti cloro.

Anche il cassetto di raccolta va pulito togliendo il grasso, l’olio e i residui alimentari.

Quali sono i modelli di fry top più venduti?

Tra i modelli più venduti di fry top, troviamo i macchinari di profondità 700 mm sia in versione da banco sia in quella su mobile e con piastra preferibilmente mezza rigata e mezza liscia che offre in un unico prodotto compatto la praticità di un’attrezzatura versatile dove cucinare qualsiasi cibo, carne, pesce o verdure.

Un altro modello molto venduto è il 60/60 FTG che viene scelto prevalentemente per essere collocato nelle cucine medio piccole e poi, essendo un apparecchio da banco, può essere comodamente spostato su ogni piano liscio per agevolare le operazioni di cottura degli alimenti.

Qual è la differenza tra frytop e teppanyaki?

Il fry top è dotato di un piano di cottura leggermente inclinato che favorisce la colatura del grasso di cottura. La piastra teppanyaki, invece, è completamente piana e viene utilizzata principalmente per le cotture etniche dove non è presente il problema della colatura dei grassi.

Qual è la differenza tra frytop, griglia pietra lavica e griglia ad acqua?

Nelle griglie a pietra lavica tra il bruciatore e la griglia di cottura, dove è posizionato il cibo, è inserita la pietra lavica, appoggiata in un opportuno supporto. Questa pietra lavica accumula il calore della fiamma e lo scarica sul cibo (irraggiamento indiretto). La pietra lavica/vulcanica ha la stessa funzione della carbonella nella cottura domestica (grigliata).

Il frytop, invece, sfrutta una piastra per cuocere direttamente il cibo utilizzando solamente l’alimentazione elettrica o a gas.

Le griglie ad acqua, infine, per il loro funzionamento sfruttano l'evaporazione dell'acqua che permette di cucinare in modo lento, ma gustoso e delicato i cibi. Durante la cottura, infatti, l’acqua presente nell'apposito cassetto evapora lentamente consentendo la cottura ottimale dei cibi quali pesce, verdure e carne.

Se hai bisogno di informazioni e/o preventivi in relazione ai prodotti in vendita, non esitare a contattare il nostro commerciale, il quale saprà consigliarti e seguirti in un eventuale acquisto.

Visita il nostro sito e la sezione dedicata ai fry top, la soddisfazione è garantita!

F.A.Q.

Qual è la differenza tra piastra d'acciaio dolce e piastra cromata?

La piastra cromata è dotata di valvola termostatica che limita la temperatura e permette la cottura di cibi delicati quali pesce e verdure. La piastra d'acciaio dolce, invece, può raggiungere una temperatura fino ai 300° C circa (dipende dalla serie alla quale appartiene) ed è adatta per la cottura di alimenti più consistenti come ad esempio la carne.  

Come pulire il fry top?

La pulizia della piastra cromata può essere effettuata con un panno umido senza l'impiego di raschietti che rovinerebbero altrimenti la cromatura; la piastra in acciaio dolce può essere invece pulito con raschietti e spugne abrasive.  

Qual è il materiale costruttivo delle piastre che trovo in vendita su Gastrodomus?

Il materiale di costruzione è un acciaio FE 510.  

Che cos'è la piastra cromata?

La piastra cromata non è altro che una piastra normale rivestita di un leggero strato di spessore compreso tra 40-60µ.  

Qual è lo spessore della piastra?

Lo spessore è di 13 mm.  

Che differenza di cottura ho tra un fry top e una griglia a pietra lavica?

Si tratta di due superfici completamente differenti. Nel fry top la piastra in acciaio FE510 o cromata trasmette il calore al prodotto, mentre nella griglia lavica il prodotto viene cotto tramite l’irraggiamento della pietra vulcanica che viene riscaldata da una fiamma diretta.

Come si pulisce l'ugello del fry top?

La pulizia degli ugelli bruciatori è considerato un intervento tecnico specializzato e non è una pulizia ordinaria.

Si può cuocere la piadina sul fry top?

La piastra del fry top è una piastra di cottura diretta del cibo ed è pertanto adatta alla cottura di piadine. Si consiglia di utilizzare, per la cottura delle piadine, la piastra con superficie cromata.

Si può mettere la pentola sul fry top?

Le piastre dei fry top non sono adatte al riscaldamento delle pentole che possono danneggiarne la superficie.

In alcuni modelli di fry top trovo la dicitura: (230V 1 N 50/60 Hz) x 2. Che cosa significa?

Questa dicitura indica che l’apparecchiatura prevede due morsettiere elettriche monofase 230 v 1/N/PE Ac 50/60 Hz dove il cliente si deve collegare.

La valvola termostatica è presente in ogni modello di frytop?

I frytop gas nella versione cromata sono sempre dotati di valvola termostatica che consente una regolazione di temperatura. Nei fry top cromati di profondità 900 mm la valvola termostatica permette una regolazione della temperatura della piastra da 100° C a 300° C; nella profondità 700, invece, agisce un rubinetto termostatico tramite il quale la temperatura della piastra si può regolare da 100° C a 280° C.

Mentre i fry top normali non cromati sono dotati di un comando a rubinetto gas dove la regolazione è di fiamma massima/ minima.